Letto a castello per i miei bimbi!

Ho sempre amato i letti a castello, io non ho mai avuto la fortuna di averne uno, ma ricordo che da bambina andavo a dormire da una mia compagna di classe che ne aveva uno, e quante storie fantastiche sono nate; perché il letto aiuta ad immaginare, tutti i bambini si sentono felici sapendo di poter dormire su un letto a castello, e sembra che sia arrivato i turno della mia famiglia. Sono diventata da poco mamma del secondo bambino, sono davvero felice dell’arrivo del secondo angioletto, anche se non era previsto e abbiamo una sola camera da letto, e si sa i bimbi crescono davvero molto velocemente, quindi abbiamo ben pensato di optare per un buon letto a castello. Abbiamo due maschietti, quindi vorremmo acquistare qualcosa che possa andare bene anche tra qualche anno, o almeno prima che compreremo una casa con due camere da letto.

All’inizio della nostra ricerca, non pensavamo davvero di trovarci davanti a così tanta scelta, ovviamente il nostro obbiettivo principale è quello di fare dormire comodamente i bambini. Fortunatamente abbiamo le idee ben chiare rispetto alla sua locazione nella cameretta, perché essendo rettangolare, la parete in fondo alla camera si presta perfettamente ad un letto castello dalle dimensioni normali. Importanti fattori nella nostra scelta sono la resistenza dei materiali, perché sicuramente ci salterellano sopra prima o poi, e anche perché preferiamo puntare sulla qualità, si spende quindi una volta ma bene, ecco come la ragioniamo.

Amo anche lo stile e il design, anche se mi rendo conto che ci sono dei fattori molto più importanti in gioco soprattutto perché si tratta di un letto, e dormire bene è fondamentale per affrontare bene la giornata. I materiali migliori sono anche quelli naturali, per cui vale davvero la pena fare prestare attenzione alla scelta, ma in generale, i letti a castello dovrebbero anche essere colorati con pitture non tossiche.

La stessa cosa vale per la scelta della rete e del materasso, soprattutto quest’ultimo, perché si tratta di un elemento fondamentale per lo sviluppo di una postura corretta, grazie al fatto che la colonna vertebrale poggerà su un materasso anallergico di qualità; anche la scelta della rete risulta essenziale, perché supporterà il peso del bimbo e del materasso. Durante la ricerca, i hanno particolarmente colpito le soluzioni salvaspazio che ti permettono di avere anche dei comodi cassetti, oppure una libreria; altri modelli con armadi incorporati o con scrivania, insomma ce ne sono davvero per tutte le esigenze.

E la loro SICUREZZA?

Molti genitori sono spaventati dall’idea di un letto a castello, soprattutto per letto in alto, ma in realtà sono tutti muniti di una spalliera, anche rimovibile e di una scaletta per salire, e questo permette al bimbo di fare dei sonni tranquilli. Inoltre, prima di andare a dormire, controlla che la spalliera sia ben fissata al letto.
Acquista un prodotto di buona qualità, costruito secondo e rispettando le normative europee, con tanto di garanzia.